Domande & Risposte

faq umidità di risalita e Aquapol

Le domande più comuni, le risposte chiare

Qui troverai tutte le risposte alle domande che vengono poste di frequente ad AQUAPOL

1. In quale caso è adatto il prosciugamento dei muri con AQUAPOL?
AQUAPOL è adatto a tutti i proprietari di case che hanno problemi con l'aumento dell'umidità del suolo nelle loro pareti. Indipendentemente dal fatto che si tratti di case unifamiliari, ville, castelli, chiese o condomini. Anche la struttura della muratura è irrilevante: il nostro sistema funziona in muratura di mattoni, nonché con muri di pietra porosi spessi/massicci e altri tipi di muratura.

2. Che cos’è l’umidità di risalita?
L’umidità di risalita capillare è una delle dodici differenti cause di penetrazione dell’umidità. L’umidità penetra nella muratura da terra. Una guaina orizzontale è assente o è già danneggiata a causa della sua età. Segni tipici di umidità di risalita capillare sono odore di muffa e danni da umidità, danni alla vernice e scolorimento dell’intonaco. Per evitare tali danni, si consiglia di agire rapidamente. Sapevi che l’umidità di risalita può aumentare di circa 1 cm al giorno?

DOWNLOAD LA BROCHURE

3. Offrite consulenza gratuita e non vincolante?
Sì. Verrà addebitato solo un importo forfettario per le spese di uscita del tecnico. Nel corso di questa consulenza iniziale, determiniamo le cause dominanti esistenti di umidità e indaghiamo e registriamo gli obiettivi e i desideri del proprietario di casa. Il tema del “prosciugamento” è molto più complesso di quanto si possa immaginare.

4. Come funziona l’installazione del dispositivo Aquapol?
A seconda delle dimensioni dell’edificio, l’installazione richiede circa un giorno, a volte di più. Oltre alle misurazioni dell’umidità nella profondità della muratura (utilizzando il metodo DARR secondo ÖNORM), vengono eseguiti numerosi test diagnostici aggiuntivi sulla muratura. Creiamo anche un piantina con la leggenda della piantina, delineiamo un diagramma del livello di umidità, determiniamo la posizione ideale del dispositivo ed eseguiamo il test di efficacia. Anche la creazione di liste di controllo utili per le misure di accompagnamento e per un concetto di ristrutturazione individuale fa parte del nostro servizio. Questi vengono controllati durante le nostre misurazioni annuali di follow-up e integrati se necessario.

5. Quanto costa il prosciugamento dei muri con AQUAPOL? Quali sono i costi di manutenzione?
I costi d’investimento del prosciugamento dei muri dipendono essenzialmente dall’area edificata. Per quanto riguarda i prezzi, rispondiamo anche alle esigenze dei clienti e offriamo diversi pacchetti di servizi e modelli di finanziamento. Il sistema può anche essere testato per un anno a un prezzo accessibile (modello di noleggio). In ogni caso, i costi totali sono molte volte più economici rispetto ai metodi convenzionali per la deumidificazione dei muri. Non ci sono costi di gestione perché il sistema funziona senza elettricità e non ha parti soggette ad usura. Tuttavia, raccomandiamo ai nostri clienti di far controllare il dispositivo a intervalli regolari.

6. Il dispositivo Aquapol colpisce persone, animali e piante?
Non sono noti gli effetti negativi sull’uomo, sugli animali e anche sulla flora. Al contrario, molti dei nostri clienti riferiscono che il loro dispositivo AQUAPOL ha migliorato la qualità del sonno e il benessere, anche solo perché i muri asciutti assicurano un clima interno confortevole. Gli studi mostrano i numerosi effetti collaterali positivi.

7. La mia casa rimarrà asciutta?
Sì, a condizione che il dispositivo non venga smontato e si seguano le istruzioni per l’uso. Il dispositivo AQUAPOL non richiede manutenzione e raccomandiamo ai gestori di proprietà di effettuare i nostri controlli annuali.

Se siete interessati ad avere dei muri asciutti e desiderate maggiori informazioni sulla nostra tecnologia, non esitate a contattarci. Per chi fosse interessato all’aspetto scientifico della tecnologia, l'inventore, l’Ing. Wilhelm Mohorn, è sempre disponibile ad un colloquio personale.
Riferimento: Raumenergie - L'enigma decodificato 

risultati umidità di risalita