Sistema incapsulante delle lastre cemento amianto

incapsulamento amianto Inteco srl

Bonifica lastre di cemento amianto

Viene usato il sistema ad incapsulamento amianto.

Tramite la tecnica dell’incapsulamento amianto con prodotti fissativi, consolidanti e incapsulanti si possono ottenere risultati ottimali.

L’amianto o asbesto presente nelle lastre delle vecchie coperture in Eternit.  Con il passare degli anni è soggetto a distacco, per effetto degli agenti atmosferici, la matrice cementizia si sgretola e lascia affiorare le fibre d’amianto. Se non si interviene per tempo, le lastre perdono la loro funzione di proteggere gli edifici dalle piogge e intemperie. La copertura si sfalda e non assolve più alla sua funzione.

Una delle tecniche per bonifica amianto è l’incapsulamento con elastomeri. Si tratta di prodotti liquidi da stendere direttamente in copertura. Con questa tecnica si ottengono dei risultati ottimali, anche dal punto di vista qualità-prezzo è la miglior tecnica oggi in uso, per le coperture in lastre di cemento amianto. Dopo un accurata analisi della copertura da bonificare, e appurato che la copertura è in condizioni discrete, si può procedere ad incapsulare la copertura.

Come prima mano viene steso a spruzzo un primer penetrante, che prepara le lastre al successivo trattamento consolidante. La seconda mano di uno speciale consolidante rende le lastre lisce e idrorepellenti. A questo punto viene steso in 2/3 mani un elastomero incapsulante ( guaina liquida) colorato in quantità di 1 Kg mq circa. Il prodotto incapsulante per la bonifica amianto, è certificato dall’istituto Giordano di Rimini come prodotto idoneo a fissare e incapsulare l’amianto.

Come prescrive la legge in materia di amianto nelle coperture.

Le coperture bonificate con elastomeri, tornano come nuove, il risultato finale da un punto di vista estetico e tecnico è ottimo. La tecnica dell’incapsulamento amianto, non essendo invasiva, permette di continuare le normali attività produttive sottostanti alla copertura da trattare. Le zone della copertura vengono poste in sicurezza con: parapetti anticaduta, linee vita e reti. Gli operatori che svolgono queste attività, devono avere l’attestato di frequenza del corso sull’amianto ed essere muniti di dispositivi di protezione individuali. La ditta che svolge i lavori redige il piano di sicurezza. Inteco ha maturato una grande esperienza nell’incapsulamento dell’amianto

Per una analisi e consulenza gratuita sullo stato della vostra copertura contattaci subito